Tutti i link amici

Afghan Lord

Allegro ma non troppo

Antimafia Duemila

Articolo 21

Associazione Clemente Riva

Betty’s home

Blog 360gradi

Book Cafè

Buzzichino

Carlo Parlanti

Ceglie Terrestre

Di qua dal cancello

Emergenza Goma

Erik Messori

Fondazione Emanuela Panetti

Fondazione Luchetta

FronteOffice

Gruppo Chirurgia Urgenza

I cittadini prima di tutto

Il blog dei sopravvissuti

Il Mondo Digitale

Ilaria Alpi

In Sudan

La forza di cambiare

Kash Gabriele Torsello

Macchianera

Magazzini del mondo

MarcoAlici

Marisa Moles

Mauro Biani

Melodia del silenzio

Nel mio cielo al crepuscolo

Pietro Vanessi

Pime Filippine

Pino Bruno

Pipistro

Pipistracci

Prigionieri del silenzio

Sabelli Fioretti

Scarabocchi

Senza filtro

Soleterre

Solo io e il silenzio

Sonomamma

Sostenibilitalia

Spazio Bruno

Tipi tosti

Un posto al copy

Willy the King

Advertisements

Discussion

No comments yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Anno 18

[dal 18 ottobre 2001]
Visite totali circa 7 milioni

Categories

Archives

L’ultimo libro

Hitler e Mussolini tra passioni e potere: i tranelli della storia rivisti da un reporter di guerra e da una professoressa di lettere.

Le verità e le bugie intorno ai due dittatori che hanno segnato le sorti del secolo breve. Da una parte il führer, con sangue ebraico e forse origini berbere. Dall’altra il campione della famiglia italiana, il duce, che si innamorò di Claretta Petacci, forse una probabile spia degli inglesi. Poi la fine, ancora avvolta da misteri. Hitler e Mussolini, uniti dall’odio, dall’illusione di una conquista universale, da una fine tragica e da due amori maledetti. Sicuramente feroci, ma con infinite debolezze, spietati, ma fragilissimi.

Advertisements
%d bloggers like this: