Storia di un viaggio oltre le barricate

Ho vissuto questi momenti per almeno trent'anni. Più la situazione precipita in Ucraina, più mi ricorda quella della Georgia. E con un pò di nostalgia (lo ammetto) gioco con la fantasia e m'immagino di essere ancora operativo. Cosa avrei fatto in questo momento? Avrei fatto esattamente quello che stanno facendo di sicuro gli amici del … Continue reading Storia di un viaggio oltre le barricate

Advertisements

Se diventa “guerra calda”

Succede sempre così. La Russia che manda i carri armati, aeroporti occupati, provocazioni e Putin che fa lo gnorri: in Ucraina pare che adesso ci siano seimila soldati di Mosca. La Crimea che chiede aiuto e allora lo zar interviene per la "sicurezza", opera perchè "chiamato". Come in Ossezia e in Abkhazia, regioni georgiane diventate … Continue reading Se diventa “guerra calda”

Una rivolta nel cuore dell’Europa

La tregua è durata appena una notte. Adesso “si aspetta solo l’attacco finale”, informano i testimoni. Certamente a Kiev la situazione è drammatica, se non si riescono più a contare nemmeno i morti. Sono sicuramente decine, molti vittime dei cecchini oltre che degli scontri, il bilancio totale degli ultimi giorni forse fa salire il numero … Continue reading Una rivolta nel cuore dell’Europa