La Torre di Babele

Il blog di Pino Scaccia

Work in progress

Diciamo che ormai è pronto. Secondo me ha più respiro, l’idea è di un blog più serio. Ci sono ancora troppe foto, ma il template non mi permette al momento altri cambiamenti. Credo che in futuro, con i nuovi post, assumerà un aspetto più gradevole  e soprattutto minimale, come a me piace. Accetto naturalmente consigli.

Sto cambiandolo di nuovo.

10 comments on “Work in progress

  1. marisamoles
    1 February 2014

    Tranquillo. Sarà senz’altro un ottimo lavoro per cui vale la pena di pazientare.

  2. pinoscaccia
    1 February 2014

    ;)))

  3. ceglieterrestre
    1 February 2014

    E bello cambiare e semplificare. ciao

  4. Walter
    2 February 2014

    Se mi posso permettere un consiglio, è quello di continuare a fare così. Ti è stato detto diverse volte che il tuo è un Blog di sostanza, di carattere e contenuti concreti. Poi le vignette, gli articoli semi seri (te, li chiami leggeri) sono in qualunque giornale a tiratura mondiale. Ogni tanto ci vogliono. Poi, scegli te l’ impostazione.

    • pinoscaccia
      2 February 2014

      infatti sto limitando al minimo le immagini (anche se talvolta servono), per privilegiare la sostanza, cioè i testi
      mi pare che questo template può essere la soluzione

  5. Walter
    2 February 2014

    Dispiace che c’ è la moderazione, ma è inevitabile. Oggi, in un blog che parla di politica e altri argomenti sensibili (si ricorda l’ assalto, quando inseristi un post sul portiere Buffon) non se ne può fare a meno.

    • pinoscaccia
      2 February 2014

      l’ho evitata per tanto tempo, ma ormai ci sono troppi pazzi in giro e ho già avuto problemi
      fa ridere lo…staff di grillo quando dice che il post è stato scritto di notte
      c’è la moderazione, quegli insulti qualcuno li ha passati

  6. jeneregretterien
    3 February 2014

    Bello così, mi piace. Semplice semplice.

  7. Walter
    3 February 2014

    Una proposta, più che un consiglio: tenuto conto che sei Giornalista, Reporter giramondo, che hai scritto tanti libri e pure bene, perché non dedicare qualche post (o pagina) sulle tecniche e sul modo di scrivere, di raccontare, che spiega cioè, su come proporre e ottimizzare le proprie idee, le storie di ognuno, per concretizzare al meglio la voglia di molti di metterle nero su bianco?
    Se non lo fai te … :-)

    • pinoscaccia
      3 February 2014

      è un’idea, lo confesso, che ho da tempo tanto che ho provato anche a buttar giù un libro
      ma pare che gli editori non siano interessati e magari l’idea di farne un blog non sarebbe male…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Information

This entry was posted on 1 February 2014 by in tribù.

Professione Reporter

2016: morti 105 reporter.
[341 in prigione]

Un fiocco giallo per padre Paolo Dall'Oglio e Sergio Zanotti, rapiti in Siria.

Aspettando i 984 anni che mancano al 3000


Categories

Archives

contatti
pinoscaccia@gmail.com

Blog Stats

  • 691,836 hits

ShinyStat

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Join 14,421 other followers

L’ultimo libro

%d bloggers like this: