La strage dei reporter

Rapporto 2013: un altro anno terribile per chi fa informazione, 129 morti, 211 in prigione e poi rapiti, scomparsi e minacciati. Non si può non dedicare questo dossier a Mulhem Barakat, la vittima più giovane di questa strage infinita. Per la passione della fotografia non è riuscito neppure a diventare maggiorenne. Ma dedico queste righe anche ai tanti colleghi italiani che vivono sotto scorta, per la sola colpa di raccontare. Come a tutti quelli che nel mondo sono minacciati, pestati, intimiditi. DOSSIER REPORTER

Le prime due vittime del 2014

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s