Blogfriends e dintorni: Ot degli Ot

Può capitare che qualcuno degli amici che capita su questo blog abbia voglia di esprimersi e non trovi alcun post adatto al suo interesse. Gli iscritti possono addirittura pubblicare le loro storie od opinioni su un sito apposito, Blogfriends, dov’è facilissimo iscriversi, per gli altri c’è questo spazio per i commenti senza tema. Un modo per evitare Ot talvolta imbarazzanti per la distanza abissale dall’argomento trattato. Prego, via.

Advertisements

5 thoughts on “Blogfriends e dintorni: Ot degli Ot

  1. Ecco :) (naturalmente ero io la causa di tutto, sempre io :))
    OT – Quanto mi piace questo spot….
    girato da martin scorsese in bianco e nero… lo scenario l’abito le parole… quando dicono “non avevamo bisogno di niente, allora” e lei risponde “avevamo bisogno di tutto allora” :)) ma soprattutto la scena finale, quando lei dice “sì, dovremmo”, l’espressione che fa! bravissima con segni impercettibili del viso – gli americani sono grandiosi per questo – a rendere un’espressione unica anche dicendo una frase banale!
    adoro questo spot….

    DREAMS

  2. La gente è proprio pazza

    http://www.repubblica.it/cronaca/2013/12/19/news/ceneri_del_figlio_trasformate_in_diamante-74043329/?ref=HREC1-28

    ma mica è un giocattolo! non è questione di “preconcetti religiosi” ma comunque di rispetto… per le ceneri di un defunto. e poi non è inquietante un diamante derivato dalle ceneri di una persona morta? io non lo vorrei neanche gratis… secondo me stanno proprio fuori (solita conclusione).

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s