Non sarebbe l’agenda rossa di Borsellino

022230303-f3ea872b-d5bd-4c70-ae55-234ff422d6ec-220x220Non sarebbe l’agenda rossa di Paolo Borsellino, ma parte di un parasole da auto l’oggetto di forma rettangolare di colore rosso ripreso accanto a un’auto subito dopo la strage di via D’Amelio dai Vigili del fuoco e mostrato nei giorni scorsi. E’ il risultato di un primo accertamento eseguito dalla Polizia scientifica di Roma delegata dalla Procura di Caltanissetta che indaga sulla strage in cui morirono il giudice Paolo Borsellino e cinque agenti della scorta. La conferma formale arriverà solo domani ma, come si apprende, i magistrati hanno appreso oggi che l’oggetto scambiato in un primo momento per l’agenda rossa sarebbe un pezzo di parasole usato per i vetri delle auto e finito lì dopo l’esplosione di via D’Amelio. E’ soltanto un parasole Con buona pace del frettoloso scandalismo.  Il post.
Advertisements

4 thoughts on “Non sarebbe l’agenda rossa di Borsellino

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s