La Torre di Babele

Il blog di Pino Scaccia

I viaggi del presidente: la missione americana

napolitano-prestigiatore-monti-207842

Dagospia“, che è tutto meno che un sito di gossip, ha posto un’interessante e incisiva domanda alla quale qualcuno potrebbe pure rispondere vivvaddio.

MA IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PUÒ ANDARE DAL PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI A TESSERE LE LODI DI UNO DEI CANDIDATI PREMIER IN CORSA ALLE ELEZIONI POLITICHE, IL CANDIDATO CHE A MALAPENA, FORSE, RACCOGLIERÀ I VOTI NECESSARI AD ENTRARE CON LA SUA COALIZIONE DI CARINI DA UNA PARTE E DI IMPRESENTABILI DALL’ALTRA IN PARLAMENTO? – E’ COME SE NAPOLITANO AVESSE DETTO A LOR SIGNORI CHE BERSANI E’ INADATTO A GOVERNARE E CHE BISOGNA AFFIDARSI ALL’UOMO DEI POTERI FORTI ANCHE SE NON HA VOTI – ANCORA: CON LA SUA UMANA, TROPPO UMANA, VOGLIA DI AVERE IL SIGILLO DELL’ALLEATO AMERICANO AL SUO SETTENNATO, HA FINITO ANCHE PER DIMENTICARE GLI INTERESSI INTERNAZIONALI CHE VOGLIONO ANNULLARE LA CONCORRENZA DI ENI, ENEL E FINMECCANICA NELLE GARE INTERNAZIONALI (MAGARI AIUTATI DAL DISONESTO ITALIANO DI TURNO)? COME SI FA A NON VEDERE COME SI E’ MOSSO IN QUESTI GIORNI HOLLANDE IN INDIA? dagoreport

10 comments on “I viaggi del presidente: la missione americana

  1. aurelianoflavio2
    16 February 2013

    già. Perchè?

  2. pinoscaccia
    16 February 2013

    risposta del quirinale

  3. marcellolupo
    16 February 2013

    Pino perchè il link non si apre anzi per l esattezza da PAGE NOT FOUND ???

  4. barbara brunati
    17 February 2013

    Forse il Presidente , che finora si era controllato, ha pensato di concludere il settennato facendo il tifo e mandando a pallino l’imparzialità (che dovrebbe essere) propria alla figura istituzionale. Non ha nulla da perdere e il posto garantito in Senato ce l’ha. Peccato, perché lo ritenevo diverso dai predecessori.

  5. OT – In Grecia “viaggio tra gli affamati”
    stanno all’assalto ai forni di manzoniana memoria… ormai; hanno scritto a La7 per chiedere di parlarne della loro situazione…. tra poco il servizio al tg di Mentana.

  6. Comunque non ho capito perchè vi scandalizzate tanto: non siamo sempre stati un satellite ruotante intorno agli States? quale sarebbe la novità? E i potenti (e nel contempo “servi”) di turno, non si sono sempre inchinati prostrandosi….di fronte alle convenienze dei contrattini? (e mica solo i potenti, ci sarebbe da aggiungere, ma capisco che chiedo troppo come sempre in quanto a messa in discussione individuale). Perchè, ci siamo mai conquistati un’identità europea libera centrale CULTURALE e indipendente? ma di che parlate?!?!
    Non è per difendere Napolitano e le sue mosse – è noto cosa penso di una figura disumana come Monti – ma continuo a non ritenerlo un cretino: più lungimirante di un popolo infantile quale siamo, capace unicamente o di deliranti imperialismi o di diventare degli zerbini di fronte ai soldi, avrà capito che “raccomandarsi” alla Casa Bianca – ma a “chi” sta parlando veramente?… – ormai era l’unica strada per far sì che ci risparmino….almeno un pochino, tra una disumanità e l’altra di quelle planetarie. Quell’altro, l’esecutore di turno…. non è forse andato a vendersi l’articolo 18 in Cina?
    Non che avrei preferito ‘cadere’ dall’altra parte dell’ asse, non mi sento abbastanza sovietica, ma tutti i nodi vengono al pettine miei cari.
    Guarda caso la Triarticolazione Sociale per la quale un illuminato filosofo si è adoperato e grazie alla quale, se si fosse attuata, gli umani princìpi di libertà uguaglianza fraternità avrebbero impedito perfino tutto l’orrore della seconda guerra mondiale…..continua a non interessare a nessuno.
    Forza, finissero di distruggere….. solo quando anche a loro verranno i conati di vomito qualcosa cambierà.

    P.s. andasse a fottersi pure Grillo con i suoi “bagni di sangue”.

  7. Sapete, Napolitano è dotato di spirito pratico e va al sodo: avrà capito che vampiri per vampiri i soldi tanto vale andarli a dare a chi conta veramente….. (purtroppo) o per meglio dire a chi ci tiene per le corna, visto che i pupazzetti di casa nostra hanno gozzovigliato abbastanza.
    (da superpartes non può dirlo, io sì ;)) – e menomale che mi scappa ancora un sorriso, amaro e dolce, con il quale vi saluto).

  8. E la cosa più grave che vi è sfuggita, è che la Casa Bianca – stavolta nella Storia – ha pure risposto picche. “Deciderà il popolo italiano”…. la laconica risposta. E la presa in giro.

  9. Non pensate che i “tecnici” possano occuparsi anche di loro e lasciarli rimanere in Italia stavolta? e dire che sono pure venuti per votare….mi pare il minimo. Che succede sennò?

    http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/13_febbraio_23/maro-india-sbarcati-seconda-volta-a-roma-2114167269220.shtml

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Information

This entry was posted on 16 February 2013 by in politica.

contatti
pinoscaccia@gmail.com

Categories

Archives

Professione Reporter

2016: morti 105 reporter.
[341 in prigione]

Un fiocco giallo per padre Paolo Dall'Oglio e Sergio Zanotti, rapiti in Siria.

Aspettando i 984 anni che mancano al 3000


Blog Stats

  • 691,484 hits

ShinyStat

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Join 14,420 other followers

L’ultimo libro

%d bloggers like this: