L’esercito dei falsi ciechi

Questo è solo uno dei tanti video che dimostrano la truffa sempre più frequente dei falsi ciechi. E’ un pensionato modenese di 71 anni: dal 2005 percepisce l’indennità come “cieco totale”, ma come vedete guida l’auto e ci vede benissimo. Complessivamente ha rubato 65 mila euro. Ma, ripeto, è solo uno dei tanti: ogni giorno ne esce fuori uno, in tutta la penisola, dal nord al sud, uomini e donne. Mi chiedo semplicemente: com’è possibile? Per quel che ne so a essere fregati (?) dovrebbero essere almeno tre medici: quello generico, lo specialista e poi quello della Asl che deve concedere l’indennità. Allora la cecità non è un esaurimento nervoso, un oculista non può cadere nel tranello. Che fa, uno dice “non ci vedo” e lui subito lo attesta? Ci sono macchinari che indagano nella pupilla, insomma non siamo più nell’età della pietra. Seconda domanda: a parte la restituzione dei soldi, il falso cieco rischia anche la galera. E i tre medici si salvano, sono puliti e contenti?

Advertisements

58 thoughts on “L’esercito dei falsi ciechi

    • Ed è possibile allora che tutti hanno fallito? Oltretutto non è un caso isolato, ma sta uscendo fuori una moltitudine di falsi ciechi. Quantomeno quei medici sono incompetenti e non ammissibile che non paghino per i loro errori.

      • Infatti ,ancora più grave , se almeno uno o due della commissione erano specializzati in oculistica ; sono stato per un periodo segretario della Commissione regionale per i ricorsi e uno dei membri era un professore universitario di oculistica ! Mi sembra veramente impossibile che ora esca questo esercito , ma tant’è !! Comunque in 41 anni di attività amministrativa direzionale fra i medici non ricordo mai grosse sanzioni per i loro errori…!!

  1. Pino, ti sei posto le mie stesse domande. Inoltre, come dice Lucio, è un’intera commissione medica a dover certificare un’invalidità. I falsi ciechi già stanati sono moltissimi. In galera menderei loro e i medici, consenzienti, corrotti o incapaci che siano. Perché è chiaro che debbano avere queste caratteristiche, o almeno una di queste.

  2. [OT Pedofilia] Fano: Filmate le effusioni di Don Ruggeri –
    Il prete ammette: “Ho sbagliato”

    …L’impressione maturata in chi collabora alle indagini è che il portavoce del vescovo di Fano, l’assistente spirituale degli scout, il giornalista esperto in web tv, non fosse affatto preoccupato per l’arresto, anzi consapevole di dover finire in cella, ma devastato dall’angoscia. Non avrebbe tentato alcuna difesa o diversivo, nessuna domanda sul perchè i poliziotti erano andati a prenderlo…

    MORE: http://bit.ly/OpPfNT

    Sconcerto a Orciano, il paese di don Giacomo – Un mito per i ragazzi

    MORE: http://www.fanotv.it/default.aspx

  3. Sono nauseata ormai.
    Quando dico che è tutto corrotto nel midollo proprio… è perchè intendo proprio TUTTO.
    Chiunque, potendo, non fa che inciuciare e anzi è fesso chi non lo fa. Sarà che ho la sfortuna di abitare in un palazzo che è un concentrato di gente bora… dalle impiegatucce ai cafoni arricchiti, si fanno a pezzi per delle pochezze tali… e sono di una piccineria e di una meschinità tali… che veramente sono sempre più convinta a me non interessa proprio il 90% dell'”umanità” – con dovute ovvie virgolette, bestioline cioè – ma solo quel 10% elevato, con contenuti e vera cultura.

    • Le impiegatucce e i cafoni arricchiti. Splendida definizione dell’italiana e dell’italiano medio. Gente rozza che si atteggia come se fossero veramente dei super manager. ahahaha !!!
      Poverini, a me fanno quasi pena. Però non li sottovalutare. Sono capaci di una cattiveria che va oltre l’immaginazione. Anche dove lavoro io ci sono questi personaggi. Fortunatamente sono pochi , ma molto agguerriti. Adesso hanno fatto un gruppetto che vuole portare il loro capo branco a prendere il mio posto. ( cosa impossibile perché sono incapaci). Io però mi diverto a farli innervosire. Ho tutte le mail che si mandano tra di loro ( e non solo). ahahaha !!
      Ogni tanto ne pubblico una sulla posta condivisa. Poi il mio capo viene e mi cazzia , ma alla fine finisce li perché sa che posso scatenare un infermo e sa che mi posso trovare un altro lavoro da un giorno all’altro. ahahaha !!! E il branco rode dentro perché sono impotenti :-)
      Il bello poi è che singolarmente vengono da me a leccarmi i piedi. Poveracci…. :-)

      • Ciao Francesco! :)))
        neanche a dirlo ANCH’IO tifo per te, e il tuo talento che il tuo capo ha saggiamente capito! ;)))

        Sì, figurati se non lo so…della cattiveria. A volte penso addirittura che ci sia di più perfino dell’invidia (orrenda causa scatenante di infinite bruttezze, io la odio da sempre), ma si tratta proprio di un’anima malata, non so come dire.
        Quel gusto nel tirar giù qualcun’altro, nell’affossarlo, quel godimento…solo quando ti va male qualcosa, per me è una malattia, io ormai penso questo.
        E poi ci sono infinite branche, come dici te, o si sentono padreterni per quattro soldi (quelli cafoni) o c’è proprio quella pochezza e basta…che comunque caraterizza entrambi i casi.
        insomma niente, la finisco qua sennò esce un tema; contenta che mi capisci ma non avevo dubbi: si era capito che le simpatiche canaglie tendono più al ‘genio e sregolatezza’ fuori dagli schemi che a certe sovrastrutture..completamente false.
        Ciao!
        (io oggi l’unica cosa da ‘italiana media’ che ho fatto è stata di andare al mare di domenica… puah!… :))) – scherzo – ma nel mio particolarissimo caso ho solo vinto il mio abituale spleen… naturellement…. :))))

  4. Momento: è vero anche che tante persone, la maggioranza, farebbero carte false per lavorare… e che mi ricordo di un vecchio post – ricordo perfino il titolo, anzi solo quello – “a me gli occhi please” , in cui un finto invalido si era finto tale per poter LAVORARE….
    Allora la vergogna è un’altra: quella della mancanza del lavoro, in un mondo corrotto dove puoi morire per la disumanità sempre più diffusa, e dove “la pensione è un diritto” – come diceva, magari apparentemente fuori luogo, Mario – e dove pure la sopravvivenza… è un diritto.

    (poi le “caste”, tra mediconzoli politicanti da cabaret impiegatucci e tutto quello che più non sopporto in giro..è un altro discorso).

  5. Ma io non mi stupisco che ci siano tutti questi falsi invalidi. Io mi stupisco che la gente si stupisca. E’ da 40 , 50 anni che l’Italia funziona in questo modo : tu mi porti voti io ti sistemo. Poi le modalità per mantenere fede a questo patto può avvenire nei modi più diversi. Un posto in comune , agevolazioni edilizie , falsi certificati di invalidità ecc….
    Se sommiamo tutti coloro che hanno ricevuto e/o fatto favori non se ne esce più.
    Comunque bisognerebbe partire a fare pulizia dai politici. Con quelli che ci ritroviamo oggi rischiamo solo che un medico onesto diventi disonesto e mai il contrario. E’ come se volessimo curare un tossicodipendente affidandolo ad uno spacciatore.

    • Il clientelismo è un fenomeno antico e in qualche maniera fisiologico. Ma qui il fatto è squisitamente tecnico, cioè giudiziario. Becchi un cieco che non è cieco? Bene, vai a vedere chi ha certificato la sua “cecità” e lo fai a pezzi. Facile, perchè nessuno lo fa?

        • Guardiamo avanti senza scordarci ciò che e’ il prodotto del passato. Non possiamo. Ne abbiamo il dovere. Lo stesso che non ci dovrebbe permettere di pensare ai mille e più mali endemici del nostro paese come fisiologici. Altrimenti tutto diventa parte integrante delle piccole miserie italiote. A questo punto giustifichiamo tutto. Il politico che suggerisce al medico che , forse, “confida” su una commissione che da un ” aiutino” al finto cieco. Ma se la pensione e’, giustamente , un diritto, truffare lo stato in nome di pantalone che paga, come si definisce?

          • Io dico che, pur giusto, è un discorso troppo allargato. Nello specifico bisogna intervenire in maniera diretta. Tu fai un’ipotesi: che il politico …suggerisce al medico. Io ne faccio un’altra: e se il medico invece ha preso i soldi per quel certificato?
            Io sono il primo a scagliarmi contro la casta dei politici. Ma ci sono molte altre caste.
            Truffa lo Stato il falso cieco, ma truffa ancora di più lo Stato chi glielo permette anche perchè lo Stato di lui si fida, tanto è vero che gli affida il controllo.

        • Certo che bisogna punirli. Il problema è che non lo faranno mai , se non magari per qualche caso più eclatante anche per dare un risalto mediatico.Poi finisce li.. E’ lo stesso principio per il quale i poliziotti della macelleria messicana al G8 di Genova sono ancora al loro posto. In uno Stato normale , che funzioni come si deve queste cose dovrebbero essere “automatiche”. Ma a quanto pare non è così. E’ evidente che è una “catena” che coinvolge politici , medici e i falsi invalidi. Quindi se cominciano ad arrestare un medico si rischia poi che questo faccia i nomi di politici e/o esponenti della criminalità organizzata con il rischio che si inneschi quell’effetto domino come avvenne per tangentopoli. Avranno pensato : meglio lasciar perdere. Conviene a tutti :-) L’importante ora è che Monti recuperi un po’ di soldi. Chi se ne frega poi delle responsabilità. Questa è la filosofia italiota :-)

          • Mah. I vertici della polizia sono stati fatti fuori. Come al solito, non allarghiamo troppo il discorso perchè si finisce nel solito calderone del vaffa.

  6. Ciao carissima Sissi, troppe cose non funzionano. Io cerco di fare il mio dovere anche se subisco palesi violenze. Mi aiuto e cerco di camminare a testa alta. Per gli altri che sguazzano negli intrallazzi, facciano pure, tanto da qui prima o poi devono prendere l’ultimo treno.Un caro saluto a tutta la torre

    • Ciao cara Ceglie, brava!
      è quello che sto cercando di fare anch’io… a testa alta, proprio, dici bene. Solo che mi sento anche molto sola… a volte. Del resto questo non è più un mondo..stiamo veramente arrivando alla guerra di tutti contro tutti, non c’è più umanità, banale dirlo, lo so, ma è la realtà.
      Sì facessero pure..come dici tu, io cerco di tenermi su con l’esempio delle persone belle che ho avuto la fortuna di incontrare, e ce ne sono, e poi ‘candidi come colombe e furbi come serpenti’! ;)))
      ffffff… e in più soffio…come un gatto :))))

  7. Già …. certo che arrendersi diventa una difesa ed il disinteresse una forma di lotta lasciando in mano ai ladri ed agli squali la nostra vita. Ho deciso di vivere senza più pensare a domani. Non so se ce la faro’ e per quanto, ci tento.

    • E che lotta vuoi fare contro gli squali? Leggevo che superMonti ha in mente per la direzione del Tg1 una sua cocchetta (professionalmente imberbe ma tanto tanto fidata). Menomale che me ne sono andato.

      • Parli della Gruber? Io questo ho sentito…
        Certo che cavolo voglio fare? Come gli indivanados? Mi indigno sul sofà tra un tg e l’altro con l’aria condizionata a palla… e fin che ci lasciano respirare con il filtro che ce puo’ fregar de meno?

    • L’unica cosa da fare è prenderne coscienza e lasciare che questo sistema crolli da se. E’ inutile farsi il fegato amaro. Io di battaglie , giuste o sbagliate che fossero , ne ho fatte tante. Ma alla fine mi son reso conto che è impossibile buttare giù una fortezza con un coltellino svizzero.
      Le condizioni economiche del nostro Paese sono tali per cui queste ruberie generalizzate o cessano o cessano. L’alternativa è il default. E questo lo sanno pure loro , i ladri. Forse non conviene più a nessuno continuare in questo modo.
      C’è da dire però che quando senti che Berlusconi si ricandida per la 6a volta , dopo i disastri che ha fatto, il dubbio che ci sia qualcuno che questo Paese lo vuole affossare veramente mi viene. Ma comunque facciano ciò che vogliono. Io ho cominciato a pensare esclusivamente a me stesso. Spero che non pensiate che io sia egoista. Sinceramente sono stufo di questa Italia truffaldina , provinciale, falsa e ipocrita.

      • Solito discorso. Lui si ricandida perchè? Guardati intorno. Leggi le cronache interne del Pd, leggi le cronachette grilline, per non parlare naturalmente della farsa leghista.

        • Si , ma io parlo di tutti. PD , PDL , UDC .LEGA ecc..
          Però lasciami dire che uno che prima dice di aver fatto un passo indietro per senso di responsabilità e poi si ricandida dopo nemmeno un anno è qualcosa che può avvenire solo in Italia. Dai siamo sinceri , Berlusconi è la testa di ponte della peggior Italia. E mi fermo qui. Lo sappiamo tutti ormai chi è e chi rappresenta. Ma se ti può far felice ti dirò che il PD per me è ancora peggio perché è un partito che ha tradito totalmente i suoi elettori. Per essere ancora più chiaro io alle prossime elezioni non andrò a votare come non ho votato per quelle precedenti. Non difendo nessuno nemmeno Grillo. Ripeto , per me facciano quello che vogliono.

          • Sappiamo tutti benissimo che non ha fatto un passo indietro. Ma lo hanno esautorato. Adesso ci riprova perchè intorno c’è il caos totale.

      • Non ci rimane che l’egoismo… dura da dire e da digerire ma e’ l’unico baluardo indegno che ci resta. Ci sono riusciti a portarci, ma periranno sotto le loro stesse macerie. Non possono passarla liscia cavolo.
        Con lo sguardo attonito penso a chi ancora potrà votarlo il b!!! Pensare di rifarsi una verginità, pulirsi la faccia ed il c. dai vari bunga bunga ed affini facendo dimettere la Minetti? Poi in questa situazione chi ci ha portato? Si, sono certa che tutte ma proprio tutte le componenti politiche da 50anni in qua siano responsabili del nostro malaffare italiano, sindacato incluso, ma lui era colui che aveva siglato un patto da quel (….) di Vespa! Possibile ce ne possiamo dimenticare? Possibile che la memoria italiota sia così labile?
        Ora lo so che ti inc…., che troppo largo e’ questo pertugio per poterlo tappare, ma Pino e pure tutti gli altri, non si puo’ prescindere da questa realtà se parliamo, pure lontanamente, di sistema Italia.
        Mi dispiace io non ci credo più . Spero di non arrivare al disprezzo puro.

  8. Ma lasciamo perdere. Ho sbagliato io. Il solo fatto di nominare quel personaggio è un favore che gli viene fatto.

  9. Ciao Sirvà, nun te pija de collera nun ce potemo fa gnete.
    Sti padroni der sistema so legati cor doppio cappio e noianti nun potemo che aspettà che l’anni passeno puro pe loro.
    E’ dar 2006 che me so arresa.
    Sai che ce capiterà fra quarche anno?Che noiantri annamo a fa le badanti a li ricconi extracomunitari. Io ce sto già a provà. E m’ alleno co er vecchiarello de cent’anni.

    • Ha ragione Ceglie. Silvi non te la prendere. Io credo che la tua vita sia stata e sarà piena di soddisfazioni. Alla fine è quello che conta. :-)
      Non facciamocela rovinare da questa gentaglia che ci circonda.
      La nostra paura è la loro forza ;-)

  10. [OT Occhio ai Ladri “Pendolari”] Italia: Aumentano i furti in case e appartamenti, ma anche di biciclette…

    Pesaro, 16 luglio 2012 – FURTI in case e cantieri. I ladri sono entrati in alcune abitazioni durante la «notte della musica», in particolare in via Castelfidardo, al civico 42, rubando preziosi alla famiglia Bordignon-Contesi. In questo caso, gli intrusi sono passati dal tetto perché la porta esterna dell’appartamento situato al terzo piano non appare forzata…

    MORE: http://bit.ly/NYMRkK

    • Fano – Spara ai ladri: Arrestato il palo e denunciati gli altri 4 componenti della banda

      Fano (PU) – E’ stato arrestato uno dei cinque componenti della banda che ieri aveva tentato di intrufolarsi in una casa nella zona di Carrara di Fano. Alla vista dei ladri, il proprietario della abitazione ha imbracciato il proprio fucile sparando in direzione dell’auto, un Audi A3 molto potente, forando due ruote…

      MORE: http://bit.ly/Q4yJdA

  11. falsi non vedenti, falsi politici, falsi poveri, falsi ricchi, falsi dentisti…..etc etc…

    siamo un popolo di falsari!!!! siamo ridicoli !!!

  12. C’ è gente che è stata scoperta come falso non vedente (città di Messina) perché l’ Amministrazione dove lavorava come centralinista si è accorta che costui vinceva tornei di categoria, nella squadra di calcetto della stessa Amministrazione. Scoperto pare abbia gridato: – “Miracolo! Ora ci vedo! Ci vedo!”

  13. @ Ciao Giorgius grazzie pe da’ avviso. Ma pe li furti ho già dato. Me so arimasti pe giòglielli: du breccole, du conchje de mare pe collane e puro quarche quadro farzo. Pe li mobbili so de legno ammazza quanto pesano.
    ;)

    • Se ci sono ladri intorno alla vostra abitazione, ora li notate: c’è quello/a che fa a piedi il giretto intorno per controllare i movimenti di una famiglia, quello/a che invece suona e fa finta di aver sbagliato casa/appartamento, quello/a che fa il/la finto/a promotore/trice di energia-gas e quello/a hi-tech che tenta la truffa in rete acquistando attraverso le aste online materiale pregiato per poi pagare direttamente a casa del venditore con assegni falsi o rubati. insomma, OCIO e orecchie aperte. ;-)

  14. Saluti a tutta la tribù…
    Sto partendo per la sardegna con un importante economista: chissà che tra una cosa e l’altra non mi faccia capire qualcosa di come va il Mondo.
    Buone vacanze a tutti, ci risentiamo al mio rientro.

    • Buone vacanze Sissi! Pure io sto in vacanza! Una meraviglia! Le vacanze ti fanno capire che si puo’ stare pure senza lavoro, sono destabilizzanti e rivoluzionarie alla Franceso!!!

      • Pensa stavo proprio staccando il pc!
        già, e non solo le vacanze… fanno capire tante cose! ;)))
        -ce ne ho messo di tempo ma… l’importante è decidersi – .
        Buona estate a te, a presto.

  15. Non mi piace ciò che sta accadendo ora in Italia. Non mi piace l’atteggiamento del presidente della repubblica . Sono scaturite delle notizie terribili circa il ruolo delle istituzioni e la criminalità organizzata. Ancor più se si pensa a trattative tra la mafia e lo Stato. Non capisco Napolitano, forse ha ragione, puo’ essere un attacco alla suo ruolo istituzionale ma tutto questo mi bolle dentro! Non ci voleva, in questo momento storico Il valore aggiunto di Napolitano serviva da garanzia. Poi sapere che il tramite delle missive era Sergio D’Elia, terrorista poi divenuto deputato, mi fa pensare.
    Pino ti prego di pensare di scrivere qualcosa a riguardo.
    Sono morti invano, come già si supponeva, ma pensare che dopo la loro morte, Falcone e Borsellino, lo stato abbia compiuto un atto come una trattativa riempie la testa ed il cuore di rabbia. E di amarezza. Ti prego Pino .

  16. [OT Salute: Allarme “Bisfenolo-A”]:

    Dopo oltre 10 anni di ricerche internazionali “dimenticate”, torna serio l’allarme alta cancerosità per questa sostanza chimica utilizzata in diverse confezioni degli alimenti, delle bibite etc. …

    MORE: http://bit.ly/Q4Ms2O

  17. Per lo Stato era completamente cieca ma, in realtà, un’anziana di 82 anni, vede discretamente, tanto da potersi muovere autonomamente per le strade di San Cesareo, recandosi all’ufficio postale per pagare le bollette e anche a fare la spesa. La donna è stata scoperta dai finanzieri del Comando provinciale di Roma che l’hanno seguita per diversi giorni immortalandola con delle riprese in alcuni momenti. La donna è stata denunciata alla Procura della Repubblica di Tivoli per truffa aggravata ai danni dello Stato, mentre la posizione dei medici che, all’epoca, avrebbero certificato la cecità è al vaglio delle Fiamme Gialle del Gruppo di Frascati. video

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s