Per il calcio e per lo spread

Appena tornato dalle vacanze (brevi, ma intense) ho ritrovato la città piena di bandiere tricolori. Buon segno, se non fosse che anche stavolta il ritrovato spirito nazionalistico discenda da una partita di calcio. Non c’è niente da fare, solo il pallone ci fa sentire tutti orgogliosamente italiani e lo ha ben capito il presidente Napolitano che è andato per il debutto agli europei a salutare gli azzurri fino a spingersi ad abbracci imbarazzanti negli spogliatoi e a battute ancora più imbarazzanti sulle scommesse. Non sono un provocatore di professione come Travaglio e stasera tiferò strenuamente per la nostra Nazionale (figuriamoci poi contro la Germania), ma non ha tutti i torti stavolta quando dice che le vittorie servono soprattutto ad accantonare scandali e zozzerie. Anche il premier Monti penso che abbia già perdonato questi “fantastici ragazzi” dopo aver detto che bisognerebbe fermare il campionato marcio almeno per tre stagioni. Certo, anche lui spera che la boriosa Merkel non possa tra qualche ora alzare le mani al cielo a festeggiare la superiorità tedesca. Non sono in ballo gli eurobond e in campo non ci sarà lo spread, ma insomma uno schiaffo almeno calcistico la cancelliera se lo merita tutto. Così è l’Italia, pronta a dimenticare la crisi per un gol in più. 

La madre tedesca di Montolivo 

 

Advertisements

43 thoughts on “Per il calcio e per lo spread

  1. Il governo ucraino ha ridotto per decreto di quasi 35 milioni di euro i fondi destinati all’ospedale pediatrico Oxkhmatdyt di Kiev, che ora deve accontentarsi delle briciole.
    Con lo stesso provvedimento, 34 milioni sono andati al torneo di calcio, che è costato all’esecutivo quasi 21 miliardi di grivne.

    In nome della UEFA e degli interessi legati al calcio dobbiamo assistere anche a questa vergogna.

    E’ vero che il calcio, in sè non c’entra nulla, però come sarebbe bello e fonte di grande onore per la Uefa e i calciatori, denunciare queste schifezze invece di lavarsene completamente le mani, anzi, far finta di niente …..

    Iulia Timoshenko leader dell’opposizione Ucraina già nel maggio 2012 denunciava un giro di corruzione da miliardi di euro per i preparativi di Euro 2012.

    L’Ucraina avrebbe speso circa 8 miliardi di euro per i preparativi degli Europei, dieci volte quanto pianificato nel 2007, e il 30-40% di questa cifra sarebbe stato speso in corruzione.

  2. POOPOPOPOPOPOPPOOOO POPOPOPOPPPOPOOO!!… :))))) uaaah ;))))
    preferivo lasciarli a ZERO…. ma va beh va..un gol glielo abbiamo regalato poverini…. :))))))

  3. E loro oggi erano impegnati in cose molto più serie….

    Di certo, ai leader riuniti a Bruxelles per trovare la via d’uscita alla crisi dell’euro è stato precluso lo svago del calcio: «Niente partita, siamo seri, stiamo facendo delle cose serie» ha tagliato corto il presidente del consiglio Ue, Herman Van Rompuy con i cronisti e (forse) qualche convenuto che avebbe voluto sintonizzare gli schermi del vertice su Italia-Germania. Io ho sempre diffidato invece delle persone seriose, perchè non sono quasi mai serie.

      1. Sembra un destino ma…hanno segnato proprio solo su rigore….
        Comunque con noi in un modo o nell’altro sbattono sempre duro: dovrebbero imparare
        Poi non so perchè ma sento che è anche un destino per molti nostalgici essere stati stesi da un campione di colore…

        1. ..vabbè quelli poi…lasciam perdere che è meglio!
          preferisco ancora immaginare una parvenza di civiltà, tutta europea…con Germania momentaneamente esclusa :))))

          (due geni Balotelli e Buffon, veramente! non ne capisco niente ma avevo visto pure italia-inghilterra e gli inglesi mica giocavano! facevano solo muro, gli azzurri lì un pochino spompati ma BRAVI, si vede la bravura).

          Beh, siamo in finale!
          finale di partita… incrociando le dita (in tutti i sensi)

  4. L’altra faccia della luna, la nostra: l’abbraccio commovente di Mario Balotelli con la madre.

  5. [OT il ritorno delle luci anomale nell’Adriatico] Il mistero delle palle di fuoco in cielo, ancora un avvistamento sull’Adriatico

    …Il primo episodio si è verificato martedì sera quando decine di persone, tra Pesaro e Fano, hanno visto delle luci rosse scendere dal cielo per spegnersi poi sul mare. Numerose le telefonate alle Capitanerie di Porto delle due città, che hanno così deciso di far uscire due motovedette per controllare se quel bagliore potesse essere provocato da un piccolo aereo privato precipitato in mare. Le ricerche però non hanno dato esito e così gli operatori della Capitaneria hanno fatto rientro in Caserma dopo qualche ora in mare, escludendo dunque l’ipotesi di un incidente aereo…

    MORE (VIDEO Archive): http://bit.ly/M5Fs4I

    Effetti provocati da particolari gas naturali… L’Adriatico nasconde una realtà fisico-scientifica, o altro, non ancora dimostrabile in laboratorio.

    1. HELP HELP HELP
      Giorgius il mio pc si è di nuovo infettato: solita schermata della falsa polizia postale.
      Mi ricordi come si annulla???
      HELP HELP HELP

      1. Sono tornato ora, mi sto preparando a filmare stasera uno di questi eventi atmosferici notturni lungo la costa (nel 2009 non avevo la telecamera, questa volta si spera di filmare l’evento)

        Per quanto riguarda la mondezza dei virus ransom, le ultime versioni sono una “gran rogna” per toglierli…

        – Quale schermata appare della saga appare nello schermo?
        – Quale Sistema operativo hai nel Notebook (32/64 bit compreso)?

  6. I Virus “Ramsonware” non vengono identificatii dalla maggior parte degli AntiVirus in commercio. Bisogna evitare di navigare su determinati siti stranieri (a volte anche alcuni siti italiani infettati da questi codici maligni).

  7. Violenze dopo il ko con l’Italia – Italiani aggrediti in Germania

    Berlino, 29 giugno 2012 – Una notte di violenza in Germania dopo il termine della partita tra Italia e Germania. Sono accaduti scontri e violenze: in diverse citta’ centinaia di pseudo-tifosi hanno aggredito fisicamente e verbalmente gli italiani in festa, bersagliandoli anche con spaghetti in segno di disprezzo…

    MORE: http://bit.ly/QC7R1c

    1. E’ la cartina tornasole di questa Europa, costretta economicamente a camminare con le stampelle rotte (Stati strozzati da banche private), cui difficilmente raggiungerà l’agoniata unione dei paesi, anche a causa di questi estremismi politici infiltrati nello sport e nella società civile. Sarebbe meglio tornare in un lasso di tempo nel battere moneta di Stato (La vecchia Lira che non è per nulla il brutto spettro che vogliono rifilarci) per riprenderci in pochi anni prima la sovranità del nostro paese e seconda la nostra economia e le nostre industrie rubate da un clan internazionale di ladri finanziari.

  8. magnifico presentare, molto informativo. Mi chiedo perché gli esperti opposto di questo settore non ce ne accorgiamo. Si deve continuare la sua scrittura. Sono sicuro, pinoscaccia.wordpress.com hanno base un enorme lettori ‘già!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s