Disastro naturale o…complotto?

C’è chi non crede alle cause naturali del terremoto in Emilia e online rilancia le ipotesi alternative e fantasiose: dal fracking al sistema Haarp, dai Maya alla Superluna. Per non parlare del complotto. Cosa ne pensi?

No alla sfilata militare del 2 giugno: una questione di rispetto, non uno schieramento politico. Dì la tua e vota il sondaggio.

Advertisements

73 thoughts on “Disastro naturale o…complotto?

  1. la cosa che mi sorprende maggiormente è che in televisione di questo non ne parlino affatto. nessun accenno. eppure ancora oggi, in un servizio, testimonianze raccontavano di aver visto la terra gonfiarsi e poi sgonfiarsi subito dopo. molti palazzi ne portano ancora i segni di questi sollevamenti…

          • sì? e chi li definisce? i cinque omini “piccoli piccoli” – come li definisce mio marito – che tirano i fili dell’umanità burattina? Mi sento in gabbia, e impotente. E non al sicuro. Da niente. Purtroppo. Non tanto per me, io ormai la mia vita l’ho vissuta, ma per i miei figli. Che mondo avranno loro?

        • complotto o no, all’epoca della guerra in afghanistan (e io seguivo già il tuo blog) si parlò di rischio terremoti altissimo che i bombardamenti avrebbero causato all’intero pianeta. E non è che non ne abbiamo avuti subito dopo di terremoti devastanti…
          siamo noi che stiamo giocando a palla con il globo terracqueo. E poi piangiamo i morti e i danni ai beni artistici perduti per sempre…

          • scusami, ma sono a Bologna. zona che non è stata colpita dal sisma ma a meno di venti chilometri da qui c’è il disastro… e siamo tutti molto scossi.

          • Ma in effetti, non me li ricordo tutti, ma non è che li ho trovati proprio troppo troppo surreali… (sarà che siamo abituati alla realtà..che ci fa meravigliare sempre meno), e quella delle esplosioni nel sottosuolo l’avevo già sentita come “scientificamente possibile causa” di terremoti.
            Mi pare la meno ‘fantasiosa’ sinceramente.

  2. se già non lo hai letto, consiglio la lettura di Un mondo di cospiratori di Mordecai Richler, quello della Versione di Barney.
    Spiega bene la nascita delle teorie complottiste ed una gran bella analisi di una serie di balle spaziali.
    Da quando lo lessi, anni fa, comincio a ridere ogni volta che ne esce una nuova.

  3. Sono scettica su queste notizie, anche se sicuramente le estrazioni dal sottosuolo non sono un toccasana. Ma da qui al complotto, caspita, mi pare un po’ azzardato, altrimenti ci sarebbe da preoccuparsi ancora di più

  4. Oddio che tenerezza, c’è da capirli: (ci) sono venute le “manie di persecuzione”! ;-)
    (abituati a una realtà che spesso supera la fantasia… e altrettanto fantascientifica)

  5. Più evidente di così la profezia dei Maya sul 2012…
    ..tra politica, chiesa, l’economia in frantumi, corruzione a tutti i livelli, gente sempre più disperata, violenza, follia, eventi sismici sempre più frequenti…ma che altro deve succedere: la terza guerra mondiale?!
    Mi pare evidente in tutta la sua crudezza e drammaticità…il 2012 (dei Maya).
    – ovviamente non nel senso che finisce il mondo…ma nel senso che hanno visto delle atrocità tali, con tutto un mondo in fiamme quale è…. da ritenerlo “la fine del mondo” – .

    Io invece credo che ci sia una relazione tra la Natura e i pensieri, che sono ‘forze’…entrambi. Che la Natura ci faccia da specchio… e come adesso la apprezziamo, bellissima, quale risultanza di originari elevati Pensieri…. diventerà via via sempre più corrispondente a tutto ciò che immettiamo nel mondo, di pari passo con l’Uomo che sta diventando sempre più “creatore”…artefice di eventi.
    E con quello che stiamo mettendo in forze distruttive, la Natura risponderà…in tutta la sua gigantesca potenza (e violenza).
    (certo non è “scientifico” questo pensiero, ma per me non vanno separate scienza e interiorità).

      • Correggetemi se sbaglio, ma non mi sembra che nessuna delle profezie di Nostradamus si sia avverata… e poi sui Maya come giustamente ha scritto Pino, ormai ne sono uscite a centinaia di versioni..

      • Sì, ma non si può certo negare l’evidenza, e cioè il disastro totale…a livello mondiale.
        E ancora non si sa neanche in cosa altro sfocerà.

        (dimenticavo l’economia completamente amorale: dopo i “sicari degli stati” – Report tempo fa – ora anche le scommesse sui fallimenti: investono grandi cifre sul fallimento di un paese, augurandosi che fallisca così entrano guadagni favolosi. – Ballarò, due giorni fa. Perchè ai sicari degli stati e alle scommesse ci avreste creduto… che ne so a inizio secolo?).

        Pure Il Mondo Nuovo di Huxley sembrava fantascienza, nell”800, ma mica ne siamo granchè lontani.

        Ora l’origine “scientifica” di tutti questi terremoti – perchè sono stati veramente tanti negli ultimi tempi – non la so, ma pure qua: tutte insieme? queste placche in movimento… che poi si scontrano? è un continuo!
        Sicuramente sono in corso grandi sconvolgimenti.

        • Non c’entrano certo i Maya. O forse già avevano sentito parlare della Grande Finanza…
          La Terra trema sempre, altrimenti non sarebbe viva. Basta ricordare le ere geologiche per capire che tutto può succedere e…che succederà.

          • e vabbè, ma allora siamo in pieno sconvolgimento…di un’era geologica! (madre…)
            certo mica è colpa dei maya, ma se l’avevano previsto tutto ciò perchè non dargliene atto con queste manifestazioni così evidenti?
            (ripeto, NON sulla “fine del mondo”, ma sugli eventi catastrofici del 2012)

          • A parte che non credo che i Maya siano particolarmente interessati ai nostri complimenti, mi pare che ulteriori studi abbiano ridimensionato le previsioni di quei vecchi gufi.

  6. Io ho solo paura del terremoto, quello naturale, che fa tremare tutto, ti butta giù la casa o il capannone, apre crateri e… non sai quando può arrivare.

    • Io pure avevo paura ieri sera… sta tremando TUTTA l’Italia, e da un bel po’, diciamolo.
      Poi certo, l’Emilia è la regione più drammaticamente coinvolta.
      Ma speriamo che almeno si fermi…. è interminabile questo terremoto, non finisce più: stanotte 37 scosse.

  7. Ah beh allora per via di colpe…. mia mamma dice che Dio si è rotto i cabasisi di noi e quando gli ricordo, sorridendo spesso sotto i baffi, che no Dio è misericordioso, mi risponde che è impossibile che non sia incacchiato duro. Secondo lei è tutta opera divina…. le colpe in questo caso sarebbero nostre….

  8. Ne sento dire di fantasiose sulla questione terremoto…mi piacerebbe sapere che tipo di erba fumano quando vengono elaborate certe teorie a dir poco ridicole…ma tanto è….
    ( spero che Pino non si incazzi per questo commento )

    • sì le altre un tantino esagerate e surreali in effetti, ma l’ipotesi delle esplosioni mi pare plausibile.

  9. Sono stati gli UFO fatti scappare dall’ Area 51 dai russi, per riprendersi l’ astronave nascosta in Italia. Sono venuti volando su di un asino che essendo italiano, subito si è messo in malattia. Gli UFO allora si sono dovuti accontentare di un tappeto volante per arrivare in Emilia, dissotterrare l’ astronave, con tutto quello che ne è conseguito.
    A proposito:Hitler è vivo, perché nel suo terzo desiderio al Genio della lampada ha chiesto di essere immortale.
    Ma per favore…

  10. Er pianeta…

    ‘Na palla granne granne
    che gironnola inzieme
    co antre palle e palline ner cèlo.
    Ce so’ li fiumi, li ruscelli
    li laghi, li mari e l’oceani.
    Ce so’ le colline verdi
    le montagne arte
    le foreste co tanti fiori
    li deserti co li miraggi.
    Ce so’ tante metropoli
    e ce so’ puro tanti
    tanti ommini scenziati
    che co li bòtti pe fa sperienza
    a sta pòra terra je rompono
    da matina e séra li cojoni.
    Er pianeta pe risposta fa vennétta
    e sferra li teremòti

    franca bassi

  11. Altro che gufi maya: il 17 maggio scorso è uscito il decreto che lo Stato non si accolla più le spese per i disastri naturali?? – a parte che ormai non credo più alle coincidenze nel nostro Stato. Che tempismo! Comunque adesso è necessaria l’assicurazione privata sulla casa, per disastri naturali che costa 75 euro per ogni 100.000 euro del valore dell’abitazione. “Le compagnie ringraziano”… e non solo, visto che naturalmente l’importo è aggravato da tasse! lo Stato non tutela dai disastri ma prende le tasse pure su questi, prendiamo atto.

    (da Servizio Pubblico, or ora)

    (io non lo so se ce l’hanno tirata i maya o qualche influenza oscura che si è reincarnata…)

  12. Poi hanno proposto di scaricarla dalle tasse…l’assicurazione, ma sai mi pare il minimo. Ma tanto sarà tutto privatizzato ormai, è così, finisce come in America con la sanità (a proposito ho letto l’altra agghiacciante uscita della “maestra”, ma..dov’è quel post?!).
    La cosa assurda è che le assicurazioni si sceglierebbero i clienti….ovviamente, nel contempo potrebbe essere un deterrente all’abusivismo (ma io non ci credo, anzi casomai il contrario, il deterrente è per le agenzie assicurative a pagare).

    Comunque bravissimi e Grandi…gli emiliani. Stanno chiedendo che tutto quello che hanno prodotto e sempre mandato a Roma adesso glielo lascino gestire in pace, almeno due tre anni, e loro si riprendono, fanno ripartire il pil, e soprattutto si autogestiscono.

    Io penso che se mai nascerà qualcosa… da questo caos da incubo… forse sarà il cuore dell'”Italia buona” – le parole di un emiliano – che sempre più sta uscendo fuori, con l’ideologia sostituita dalla solidarietà, e la mente creativa di una ‘comunità’… dove non ci sono superiori e inferiori, nella libertà produttiva e creativa, e nel rispetto.
    Poi credo prima parlava Giuliani…. e speriamo che l’altra “casta” quella dei luminari lo faccia approfondire e studiare in pace! pure a lui.
    (ho fatto un riassunto).

  13. [OT Virus Internet]:

    Evitare in queste ore del mattino di entrare nel sito web di Wall Street Italia. Da segnalazioni in rete sembra che la pagina iniziale contenga (o in determinati link) il solito falso AntiVirus (Trojan) autoinstallante, non bloccabile dagli AntiVirus in commercio.

  14. L’ultima di Samuele Landi: un’app antiterremoto che spopola su AppStore ma in rete è già polemica

    …Tempestivo, non c’è che dire questo Landi, almeno per quanto riguarda le regole del marketing, un pò meno per il resto, compreso il rispetto per chi tra le macerie del terremoto ha perso la vita. Perchè ormai è chiaro che i terremoti non sono prevedibili dai più sofisticati e costosi marchingegni a disposizione dei sismologi, figuriamoci se lo possono essere da un’applicazione per I-Phone, che comunque non può essere in grado nemmeno di percepire le piccole scosse di terremoti a km di distanza, come effettivamente promette di fare…

    MORE: http://bit.ly/JxObpS

  15. [OT Epidemie]: “Morbo di Chagas”: HIV del XXI secolo?

    …Viene trasmesso all’uomo dalle cimici Triatomine, dell’ordine degli Emitteri, che diffondono la patologia succhiando il sangue come una comune zanzara…

    MORE (Update): http://bit.ly/L2MDFE

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s