Katia, una ragazza sarda in cerca di aiuto

Messaggio in bottiglia: c’è qualcuno? Un ammalato, un’associazione di sostegno, un medico? Qualcuno con cui scambiare informazioni, una parola di conforto. Esagerando: c’è una terapia? Ed, eventualmente, chi la pagherebbe? In attesa di risposta, Katia Defraia, 27 anni, tiene il punto. Alla faccia di un malanno che è complicato raccontare, di una sequenza di disavventure che, se non fosse tragicamente vera, sembrerebbe inventata. Di una cartella clinica che batte per volume la Treccani in edizione estesa. Il nome del nemico è innocuo, Sindrome di Men. Sta per neoplasie endocrine multiple. Dieci anni da un bisturi all’altro, esperta di portata nazionale – suo malgrado – di sale operatorie. Una sportiva, che ha mutuato dall’atletica resistenza e fiato davanti a tumori che giocano a nascondino, spuntano a ripetizione, il corpo come un campo di battaglia, chi arriva primo può sperare, ma fino a quando? segue  

Basta trovare 30.000 €
STIAMO CERCANDO DI RACCOGLIERE FONDI PER POTER PARTIRE NEGLI USA.PER CHI VOLESSE AIUTARLA ANCHE CON UN PICCOLISSIMO CONTRIBUTO QUESTI SONO I DATI: CODICE IBAN BANCO POSTA IT29 K076 0117 4000 00044358455 INTESTATO A DEFRAIA KATIA

Su Facebook sono state create due pagine “Una mano per Katy” e “Tutti con Katy” (gestita direttamente da Katia) in cui è possibile parlare con Katia.

Advertisements

16 thoughts on “Katia, una ragazza sarda in cerca di aiuto

  1. Nel mio bosco le notizie arrivano sempre in ritardo. Ma poi appena si alza il vento arrivano. Adesso bisogna aiutare la sfortunata ragazza. Un caro saluto a tutta la torre e un grande abbraccio a katia.

          1. Perchè? Ognuno fa quello che può, è gratitudine verso la vita, per alcuni meno sfortunata che per Katia

  2. Bella iniziativa, ci fosse un numero di telefono dove lasciare automaticamente 2€ sarebbe più semplice e la Telecom queste cose le fa. Fai sapere gli sviluppi della cosa.Buon primo maggio

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s