La Torre di Babele

Il blog di Pino Scaccia

Manila: dall’inferno alla scuola del sorriso

Guardate queste due foto, sono state scattate a distanza di cinque anni. La prima è del 2007, quando a Manila ho scoperto uno dei peggiori slam del mondo, “Smoking mountain“, la montagna fumante. Forse sono gli stessi bambini o comunque hanno storie identiche, l’altra immagine è di pochi giorni fa: festeggiano il diploma alla “Scuola del sorriso” di padre Giovanni Gentilin, un missionario bresciano tosto e generoso, commovente per la sua caparbietà. Ecco, questi sono i veri miracoli: dell’amore. 

8 comments on “Manila: dall’inferno alla scuola del sorriso

  1. madamepina
    13 April 2012

    non si immagina neanche stando fermi, le realtà, la miseria, la sofferenza che esiste nel mondo. e non conosceremmo neanche le persone ineguagliabili che sono portatrici di amore da ammirare e seguire come esempio per quanto ci è possibile. Grazie sempre, Pino.

  2. Melania Gastaldi
    13 April 2012

    Grazie Pino. La Scuola della Gioia è davvero un miracolo. E’ nata nel 2008 proprio nei pressi di Aroma e Happyland, i due quartieri più poveri della baraccopoli. E’ stata una sfida impegnativa, ma anche ricca di tante soddisfazioni. Quest’anno si sono diplomati altri 30 bimbi che a giugno potranno accedere alle scuole elementari (l’asilo in Filippine dura 2 anni ed è obbligatorio). La Scuola ospita circa 60 bambini ogni anno e offre cibo (3 pasti al giorno), divise scolastiche (spesso unico guardaroba dei bambini), cure mediche (molti scolari sono affetti da TBC), giochi e chiaramente istruzione. Abbiamo allestito anche un piccolo giardino, l’unico spazio verde di tutta la discarica!!!!! Tu che hai visto con i tuoi occhi la smokey mountain sai cosa significa vivere a Tondo….Questi bambini sono stati davvero tenaci e sono riusciti a frequentare la scuola nonostante le tante difficoltà, tra cui i tifoni e l’incendio che a marzo ha devastato una parte della baraccopoli. A giugno altri piccoli inizieranno la loro avventura nella nostra Scuola della Gioia. Speriamo di riuscire a trovare un aiuto anche per loro. Grazie di cuore! Melania Gastaldi – Presidente – Una mano per i Bambini Onlus (www.unamanoperibambini.it)

  3. pinoscaccia
    13 April 2012
  4. Patrizia M.
    13 April 2012

    Questi sono i motivi che mi spingono ad aiutare nel mio piccolo queste Onlus. Vedere il sorriso sui volti di questi bambini è meraviglioso
    Grazie

  5. vincenza63
    14 April 2012

    Io, infatti, credo nei miracoli Pino. Noi possiamo essere carnefici con la nostra indifferenza e angeli mettendo in pratica la nostra forza per la vita. Col sorriso sulle labbra.

  6. sara
    24 May 2012

    non si usa la miseria per fare publicita ai suoi libti

    • pinoscaccia
      24 May 2012

      Ma che dici? Chi ha mai scritto un libro sulle Filippine? Prima di dire scemenze, cerca di riflettere. E pensa ad aiutare chi ha bisogno.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Information

This entry was posted on 13 April 2012 by in filippine.

contatti
pinoscaccia@gmail.com

Categories

Archives

Professione Reporter

2016: morti 105 reporter.
[341 in prigione]

Un fiocco giallo per padre Paolo Dall'Oglio e Sergio Zanotti, rapiti in Siria.

Aspettando i 984 anni che mancano al 3000


Blog Stats

  • 691,457 hits

ShinyStat

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Join 14,420 other followers

L’ultimo libro

%d bloggers like this: