Ormai è solo un Carroccio da carnevale

A questo punto mi fa pena. Con l’aggressione verbale di ieri ai giornalisti ha confermato ormai di essere solo un povero vecchio malato. Verbale, beninteso, solo perchè non ha più le forze ma come può arrivare un senatore della (a dispetto suo) Repubblica incitare i poliziotti, che non sono guardie padane, a picchiare quei curiosi cronisti, a “metterli sotto con la macchina”? E’ fuori di testa, già. Lo è ormai da otto anni, da quando l’ictus lo ha trasformato da un guerriero a una figura patetica, messa sotto tutela dal cosidetto “cerchio magico” con a capo – giustizia divina – due donne rigorosamente terrone. Inutile riassumere le vicende giudiziarie che stanno su tutti giornali, ma ogni giorno vengono fuori particolari che rendono addirittura ridicole quelle battaglie di pulizia morale (!) diventate la bandiera della Lega. Lui, ormai ex leader, è un pupazzo in mano a una banda di squali, anzi di trote che gli fanno credere tutto anche che il figlio scemo conosce l’inglese o che la rosy abbia fondato un grande sindacato. “The family”, quella cartelletta, con tanti parenti. Ed è inutile adesso che si facciano da parte perchè tutti hanno preso soldi e tutti sapevano. Quel che è fallito non è Bossi, ma è la Lega che appena diventato partito ha scoperto la vocazione dell’idrovora. E neanche con classe, ma attraverso rutti, pernacchie e minacce. Un popolo dirigente di buzzurri veri come Borghezio o inventati per interesse come Calderoli capace con la scemenza delle magliette di scatenare anche la guerra in Libia. Ipocriti con le fabbrichette piene di immigrati in nero. E i primi a godere nelle sere magiche di Roma ladrona. Insomma, solo un Carroccio da carnevale. 

Advertisements

61 thoughts on “Ormai è solo un Carroccio da carnevale

    1. Non voglio deluderTi …
      ci vorranno anni di impegno civile, da parte di quasi tutti i Cittadini Italiani, per ritrovare la dignità “venduta” al dio denaro !!!

      achille96

  1. Ora il senatur si dimette. Se fossi un leghista penserei che, crollato il palco, lui si ritira per godersi i frutti di questa politica rozza e delinquente e molla gli altri in mezzo alla strada. Forse se lo meritano perchè fino ad ora si sono fatti abbindolare da qualche corno celtico di plastica e qualche ampolla d’acqua sporca. Che tristezza per tanta stupidità!

  2. da Il Fatto Quotidiano

    Dal “Ce l’ho duro” al “Foera di ball”

    (…) Prima di incrociare la propria strada con la politica, il Senatur, che aveva lasciato la scuola per aiutare la famiglia, trova un impiego all’Aci di Varese, poi ottiene il diploma di perito elettronico alla scuola per corrispondenza ‘Radio Elettra’, lavora come operaio, perito tecnico e informatico. Nel 1961 tenta la strada del successo musicale partecipando col nome d’arte di Donato al Festival di Castrocaro, per poi incidere due ’45 girì: ‘Ebbrò e ‘Sconfortò. La musica, però, non è nel suo destino. Il primo contatto con la politica avviene sotto le rosse insegne di falce e martello, nel lontano 1975, quando l’uomo che sarà il futuro leader leghista e ministro delle Riforme partecipa un’iniziativa di solidarietà del Pci di Verghera, una frazione di Samarate, in provincia di Varese; per una raccolta di fondi a sostegno dei dissidenti del regime che Augusto Pinochet aveva instaurato in Cile. (…)

    Il 1993 è l’anno di Tangentopoli e del cappio fatto oscillare in aula alla Camera dal leghista Luca Leoni Orsenigo contro i corrotti della politica, un gesto ‘figlio’ del celodurismo di Bossi, anche se neppure il leader leghista riuscirà a sottrarsi ad una sentenza di condanna per una tangente nell’inchiesta Enimont. (…) Nel 1996 primi squilli di tromba per il progetto secessionista della Lega. E’ l’anno della prima cerimonia dell’ampolla, con l’acqua del ‘sacro fiume Po’ in viaggio dalla sorgente alla foce, accompagnata dalle camicie verdi leghiste. Nel 2001 Bossi varca la soglia di palazzo Chigi come ministro per le Riforme istituzionali e la devoluzione, imprimendo slancio alle idee federaliste, bandiera del Carroccio. Nel 2004 il leader leghista viene colpito da un ictus. La riabilitazione lo costringe ad una lunga degenza. La malattia non gli impedisce però di candidarsi alle europee ed essere eletto. Nel 2006 il Senatur rilancia l’idea secessionista, con la nascita del ‘Parlamento del Nord’, antesignano dei ‘ministeri al Nord’voluti dal Carroccio qualche mese fa. Il resto è storia più o meno recente.

  3. Purtroppo non è così facile. Intanto Bossi resta presidente e dentro il triumvirato c’è Calderoli che pare abbia preso parte anche lui alla spartizione. E poi tutti gli altri dirigenti mica sono spariti.

  4. Ei fu!

    Bossi dimessosi da segretario, nominato presidente.

    L’ex fgci messo nell’angolo dall’ex DP?

    So solo che aumenta sempre di più, la probabilità di una ulteriore deriva borghezista!
    PS le idee e gli elettori, però rimangono… purtroppo

  5. ciao sinceramente non credo solo me ma molti italiani aspettano da tre anni le scuse per la loro propaganda La cosa più indecorosa è stato lo sfratto che un veneto chiese all’inquilina – una delle tante . per aver esposto la bandiera italiana fuori al balcone A me è stato sempre insegnato a casa e dalle istituzioni che ognuno ha un ruolo nella società che ti stia bene o male al di là delle aspettative che poi la vita riserva Ebbene chi è affetto dal berlusconismo o dalla propaganda leghista ma proprio come gesto di generosità di italiana verso un latro italiano incominciasse una terapia psichiatrica d’urto sono seria I plagi mentali fanno molto male Poi sai com’è ..aiutati che Dio ti aiuta Posso finire dicendo che i cervelli sani vanno via e restano i malati

  6. Stasera stappo una buona bottiglia di vino Siciliano e brindo alla fine di un delirio durato troppo tempo per i miei gusti. Forse non avro’ tempo per intravedere un futuro migliore di oggi ma mi accontento di poco….
    Buona serata a tutti state sereni. marcello

  7. Promoveatur ut amoveatur! E’ ancora Roma, o meglio la sua lingua, che insegna. Ora il vecchio, stanco, e rincitrullito capo è di peso e allora gli danno una bella poltrona veneratoria e probabilmente anche remuneratoria così gli altri possono continuare l’opera. Speriamo solo che abbandonino le canottiere per una più decente camicia, che si taglino il dito medio, che comincino a bere vino visto che l’acqua del Po arruginisce le menti, che imparino un pò d’educazione e, vivaddio, che imparino a rispettare la bandiera e l’inno nazionale

  8. Quello che non capisco è perchè a Craxi le monetine e a Bossi gli applausi. Se tanto mi dà tanto, anche considerando i tempi del potere, altro che monetine a lui dovrebbero tirare i “serci”. Tipico vocabolo romano: che s’informi o cominci ad imparare le lingue, sarebbe ora.

    1. …perché lo sentono “vittima” di un sistema, è un eroe!! e si è pure ammalato per DARE all’italia il suo contributo becero e rozzo…pensa che ieri sera un tuo collega del TGCOM ha pure detto che gli faceva pena !!??…
      ribadisco che a me fa pena chi perde il lavoro, muore di lavoro, chi si toglie la vita per 200 euro, chi non arriva neanche a metà mese….potrei continuare per 3 giorni…

  9. da Libero
    (…) Si parla di malversazioni, foraggiamenti ai familiari di Bossi. E pettegolezzi e insinuazioni, come quelle sulla passione per la magia nera di Lady Bossi: “Ma tu sei andato a vedere dove dorme lei? Lo sai cosa c’è su in mansarda?”, chiede la Dagrada a Belsito. “Ma tu parli della moglie (Manuela Marrone) o dell’altra (Rosy Mauro)?”. “No, no, a Gemonio (…). C’è una brandina di quelle che sembrano per bambini, un comodino e una lampada. Per terra piena piena, libri di magia nera, cartomanzia, astrologia, ma ce ne saranno almeno un centinaio, tutti per terra, non su scrivania, niente, lei vive lì, quando è in casa lei è lì con quei libri”. “E che cazzo fa? Eh, allora non ho via d’uscita, non sono né cartomante né mago”.

  10. Dopo Roma ladrona, ora è il momento di Roma farabutta. Dimenticando che il coordinamento dell’inchiesta è in mano alla procura di Milano.

    “La Lega è pericolosa, perchè è sotto l’occhio non solo di Roma farabutta che ci ha dato questo tipo di magistrati ma anche della militanza, quindi bisogna fare le cose giuste che interessano la gente” dice il Senatur a chi gli chiede quale suggerimento dare al triumvirato che regge la Lega.

  11. Già , meno male che Roma era “ladrona ” per la ” Lega” ! Ora , oltre a rivelarsi una banda di squali o pesci di minor pregio, viene confermata la “carnevalata” che sempre è stato “Il Carroccio”!

  12. Gli hai fatto un esorcismo Walter, con l’inno di mameli? ;-)
    ma sì stringiamoci a corte… fratelli, ma senza i CORTIGIANI! (quelli veri…che almeno le ‘altre’ non sono che gradevoli fanciulle :-) e senza essere mai arrivate a tanto).
    Viva la nostra bellissima Italia!

    (…e apposta di solito ci sono persone a cui non si dice nemmanco buongiorno e buonasera… capisci perchè?) ;-)

  13. Voglio solo mettere una frase che ha detto una giovane signora l’altra sera a Piazzapulita (un’albergatrice, che si è ritrovata l’albergo distrutto da un’alluvione, si è messa a ricostruirlo dopo aver venduto la sua casa per pagare lo stipendio a tutti i dipendenti, e ancora sta aspettando i rimborsi promessi dallo Stato, di cui 30.000 euro era solo un anticipo di acconto, ma non ha ancora visto nemmeno quelli).
    Lui, come si chiama…il Giornalista Formigli ecco, le ha chiesto se era mai stata a favore della Lega, e lei ha risposto di no perchè lei ha un’altra idea della politica…. ed ha aggiunto:

    “Ritengo che la politica debba essere al servizio dei cittadini, e non i cittadini al servizio della politica”.

    ahhhhhhhhh…. DA INCORNICIARE.

  14. ahahaha !!! Era ora che li facessero fuori. Ma si sapeva , era solo questione di tempo. In fondo le direttive che arrivano da Washington e da Berlino sono chiare : in Italia il potere deve passare direttamente nelle mani della finanza , per andare spediti verso il “nuovo assetto globale”.
    Nel frattempo questo schifo di partiti si preoccupano solo di sopravvivere allo tzunami che loro stessi hanno generato.
    Però c’è da dire una cosa : Bossi in fondo non ha tutti i torti quando dice che gli hanno mandato la magistratura da “Roma ladrona”. ( con questo non voglio dire che è innocente , anzi … Voglio solo dire che il tempismo fa proprio pensare a una cosa pianificata , comunque……… )
    In effetti il tentativo di A,B,C ( Alfano , Bersani e Casini ) è quello di creare “un’accozzaglia di centro” in modo che alle prossime elezioni politiche si possa continuare con un “Governo Tecnico” spacciandolo per un “Governo Politico” regolarmente eletto.
    Se Monti è veramente quello che dice di essere e se l’Italia è destinata ad un reale cambiamento, per una maggiore giustizia sociale ed economica, lo sapremo presto. Se PD , PDL e UDC rimarranno in piedi così come sono vorrà dire che in Italia non cambierà niente e che noi cittadini dovremo fare i salti mortali per sopravvivere.
    Per il momento io so solo che le bastonate le hanno prese solo i lavoratori e i pensionati. E i dati macro-economici sono preoccupanti.
    L’Italia è matematicamente in Default e quindi mi chiedo se veramente riusciremo ad uscirne fuori tenendo conto poi del bebito culturale e morale , oltre quello economico , in cui ci ritroviamo dopo 17 anni di berlusconismo.

    Mi rimane solo una cosa da dire : mi sono pentito amaramente di non essermene andato via da questo Paese di ladroni.

      1. Risposta dura questa…
        tutto vero sull’antipatia egoistica tedesca, ma non siamo troppo in condizioni di permetterci di criticare.
        Resta il fatto che sempre più italiani se ne vanno a Berlino… dove trovano tutta un’altra situazione….e non c’è crisi lì, non ci sono partitini meschini, c’è LAVORO per tutti…. e soprattutto ASSISTENZA PER TUTTI (con gli assegni di disoccupazione e perfino per chi guadagna poco, precariamente).

        Io ribadisco che Monti-Fornero potranno da ‘super-partes’ aver dato una smossa alla corruzione, ma non hanno fatto veramente niente per la crescita di questo paese, e per la corruzione stessa….sono partiti dal basso, cioè dagli scontrini.
        Questo è CONGELARE un Paese, senza assistenza, senza nient’altro che calci, bloccando i consumi, il lavoro, le assunzioni ma non i licenziamenti, riducendolo alla DERIVA. E allora si salvi chi può, in Germania come alle Seychelles, ma che importa più.

  15. @ Pino
    La grossa differenza è che Italia il mio padrone è un ladro e mi lascia solo quei 4 spiccioli per comprare il pranzo in modo da continuare ad essere sfruttato da lui.

    A 2 milioni di dipendenti Volkswagen quest’anno è stato dato un premio di produzione di 7.500 euro. Non aggiungo altro.

      1. In Italia c’è solo quello e non ci sono nemmeno i pannelli solari per sfruttarlo. In Germania non c’è il Sole ma hanno i pannelli. Cazzo se la Germania avesse il sole ……. :)

  16. Ci hanno venduto ai cinesi: non è un PADRONE questo?
    Oh ma quando è morto quel cinese, Napolitano….. si è disturbato ad anader a trovare la moglie in ospedale, Napolitano! non dice niente questo?
    E adesso monti che prima leva l’articolo 18 poi incentiva i cinesi a venire qua ad investire. Cos’è, politica o una compravendita?
    Del resto la Cina stessa capisce solo questo linguaggio…no? la compravendita…..in cambio dei (non) diritti umani.
    Chi sono più i padroni…i tedeschi, o i cinesi?
    preferisco in ogni caso quelli europei, ammesso che ce ne rimanga uno.

    1. @ SIssi
      Ciao Sissi ;)
      Devo cominciare a studiare il Cinese.
      Cin Cyau Pin ( il nome di Pino in cinese :) )

  17. ;-) :-)

    carina quella dei pannelli solari…. e VERA!!

    (comunque non rammaricarti troppo, per un solo motivo: è vero che in Germania stanno molto meglio, c’è assistenza e meritocrazia… incentivi e nessun paragone, ma una persona che è andata là ha detto che andava solo perchè aveva questa opportunità ma di non illudersi: se crolla tutto, come sembrerebbe, e cioè l’Europa stessa non ce la fa….crolla tutto: Berlino, Parigi, Madrid che siano. Quindi sai…ormai stiamo appesi a un filo tutti quanti)

  18. @Sissi
    No mai io non me la prendo più di tanto. E’ che sono fatto così. Anche perché dovrei essere l’ultimo a lamentarmi visto che ho un lavoro , una casa ecc…
    Ma di fronte a certe “situazioni italiane” mi sale spontanea l’incazzatura , un po’ come quando stai guidando e qualcuno ti taglia la strada perché magari si sta facendo gli affari suoi parlando al cell. Poi , dopo aver detto 1000 parolacce e fatti gesti di ogni tipo mi passa tutto. :)
    Tipico carattere tedesco ahahaha !!!

    1. Tipico carattere ITALIANO…. :-) Francesco!
      Lo so lo so…che non ti manca l’ironia ;-) – qualità per me indispensabile – e soprattutto avevo capito anche questa cosa di te: tu a prescindere…da “te”, e dalla tua personale ‘posizione’, tu t’incazzi proprio per le ingiustizie e ciò che non va, in difesa sempre di chi non ce la fa.
      Quanti al posto tuo lo farebbero? O di solito…. secondo come gira…passano da una parte all’altra secondo le convenienze, i guadagni, o le carriere personali?
      Tu sei coerente, trasparente, e non ragioni soltanto col tuo metro.
      E per me queste sono delle vere QUALITA’.

      (ora già so che mi romperanno le scatole…per quella che tacceranno “una sviolinata”, ma sai che anch’io non me la prendo…. ;-) mi sento simile a te!)
      Shwa! (bacetto, come con Pina:)))

      1. (mi riferivo al fatto che hai un lavoro, una casa, e un buon stipendio, eppure rimani te stesso e coerente alle tue idee. Mentre la vecchia idea di partire per la Germania sai che l’ho sempre capita, per un motivo solo: aspirare al meglio… è umano. E in un mondo di opportunisti, che voltano le spalle perfino agli ideali in funzione dei propri interessi personali, non credo proprio possano condannare l’aspirazione di altri al meglio……..nella vita. La differenza è che quest’ultima è umana, mentre tutto il resto gira solo intorno ai propri interessi. Spero di essermi spiegata meglio).

  19. Sbagiare è umano , perseverare è diabolico.
    La lega nord è al 10% a livello nazionale e, ci prendiamo il 10% di responsabilità.
    Ma il resto 90% chi se lo becca?
    Tenetevi pure l’italia, uno stato fallito.
    Ricordatevi che non esiste il POPOLO ITALIANO, ma tanti popoli in questa nazione, faccio un’esempio, nella costituzione italiana vigente esiste il POPOLO VENETO e , una persona colta deve sapere la differenza tra popolo e cittadino oppure residente.
    Provate andare a VENEZIA, FIRENZE, ROMA, PALERMO, NAPOLI e domandategli se si sente prima VENEZIANO ETC……oppure italiano
    Diceva una persona saggia: una NAZIONE che non fa’ figli è destinata all’estinzione.
    PREPARATEVI.
    Leonardo R. (VE)

    1. Io ci sono andato e vissuto in tutti i posti menzionati e questi cavernicoli della Lega, ex manipolati da un figuro che si esprime a suoni gutturali, e ho trovato moltissimi ignoranti beoni e chiagnazzari.
      A chi non piace lo Stato Italiano lascia il Passaporto in dogana e va via con le sue carabattole.
      Altrimenti si dia da fare in silenzio e senza fare le mandrie verdi che scendono dalle montagne a far la morale a suon di grugniti. Che cominci a pagare le tasse, attività forse rara dalle parti del Doge. Oggi i leghisti è meglio che stiano zitti zitti zitti. Fanno una figura meno miserabile e meschina.

    2. Egregio sig. Leonardo voi avete contribuito a far fallire l’Italia e insieme a lei tutti i cosiddetti popoli . Non basta piu’ prendersi il 10% di responsabilita’ quando si è stati al governo centrale e si sono assunti ruoli importantissimi.I vostri capi ,poveri voi e noi,sono ladri al 100% .A proposito di perseverare etc etc ancora non vi basta,ancora blaterate,ancora date credito a quei miseri,ignoranti,borsaioli mezze calzette .Visto che da queste parti ci sono nata io prima sono italiana poi abito in pianura padana.Provi ad uscire di casa sig,Leonardo ,provi a parlare con qualcuno che non sia un vostro invasato…le sue certezze subirebbero un grosso smacco.SI PREPARI!Silvi G. (PD)

  20. @Sissi
    Grazie per la sviolinata ;)

    @Leonardo
    Con quel 10% avete rovinato l’Italia insieme al nano. Ora con la bandiera della “padania” si che ti ci puoi pulire ………….

  21. Il bello del ridicolo é che Bossi é TUTTORA considerato un profeta, un oracolo intelligente, un politico furbissimo dai suoi fedeli.
    Beh, furbissimo (per i ca…i suoi) lo é (o lo é stato) di sicuro.

  22. eccomi

    Sig. Leonardo

    …certo, dopo che fate venir voglia di camminare a quattro zampe… dovremmo prepararci anche all’estinzione.
    …è la sensazione che si prova leggendo il vostro testo, signore ;-)
    (cit. di Voltaire vs. Rousseau).

    Una persona colta deve innanzitutto avere ben chiara la differenza tra un essere umano in quanto individuo, e le qualità più deteriori della sua anima che hanno più corrispondenza con la “lotta per la sopravvivenza e la conservazione della specie”.
    Un popolo…per esser definito tale, deve essere prima di tutto composto da INDIVIDUI. Individui pensanti e dotati di un “Io”… per poter poi dire “noi”. Individualità, ma se vi sono più congeniali gli “ismi” allora “individualismo”…come antidoto al razzismo.
    E individui ‘tripartiti’, non tra appezzamenti di terreno, ma tra testa sentimento e volontà.

    Provate a trovare un’armonia tra queste tre sfere…
    …l’unico “federalismo” possibile, sulla cui immagine e somiglianza dovrebbe fondarsi anche uno Stato. Uno Stato a immagine UMANA….e fondato sull’Uomo, riposto al centro dell’esistenza. Perchè le tre corrispettive ‘immagini’ delle suindicate sfere – dotate di senso e significato, e non ‘materiali organici’ di prefabbricati a schiere – sono egalitè, fraternitè, libertè, nel loro significato originario, prima delle successive deviazioni.
    Ma non vi dirò ‘a l’attaaaaque’….! ;-)

  23. sto scrivendo il commento dopo avere ascoltato la conferenza stampa di mario monti .penso che come dice beppe grillo in italia non abbiamo toccato il fondo, ma stiamo scavando sotto.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s