Ricominciamo

Ci siamo quasi. Stavolta non so proprio da dove cominciare: mi sento stordito, strano. Ogni anno porta fatalmente ai bilanci, perchè è comunque qualcosa che finisce ma cerco di passare oltre senza pormi tante domande. Di sicuro a livello personale è stato un anno non felice che mi ha portato via chi mi ha dato la luce e un anno di svolta perchè mi ha tolto il senso di tutta la mia vita ed ora eccomi qua ad assaporare, come un ricordo, il gusto delle tante cose che il destino mi ha permesso di conquistare. Dicono che è una nuova fase, me la sto gustando, ma a me piaceva tanto quella di prima. Me ne rendo conto quando scrivo questo immancabile post che di solito dedico ai viaggi difficili dei tempi passati: i Capodanno a Bam per il terremoto, a Karlovac per la guerra, a Galle per lo tsunami e poi i tre in Afghanistan. E invece no, questa volta mi tornano alla mente e voglio celebrare i Capodanno di festa, quando avevo ancora la forza e la voglia di festeggiare: a Parigi, a Berlino, a New York. In vacanza. Mi rendo conto poi che è tutta una finta, cioè una convenzione: per gli islamici il nuovo anno comincia a marzo e anche nel nostro mondo c’è già chi sta da ore nel 2012, per esempio in Australia. Da vero zingaro ho amici dappertutto, uno anche a Sydney. Ecco, adesso voglio chiamare Claudio per sapere se vale la pena di brindare. Ma ho una grande paura della risposta.

Anche quest’anno più di cento reporter morti

Advertisements

15 thoughts on “Ricominciamo

  1. Vale sempre la pena di brindare, anche per dispetto alla sfiga.
    Vorrai mica aspettare sul ponte un angelo di seconda classe?

  2. Dai, finché abbiamo cotechino e lenticchie… possiamo chiamarla festa, ma anche no.
    E’ comunque molto.
    Un abbraccio.
    …..^^v^^

    PS piano con quei c@#**!!! di botti!

  3. E allora ricominciamo con l’auspicio di tornare ad avere la capacita’ di fermarsi ed emozionarsi con quanto si e’ conquistato, senza riprendere a correre per ottenere altro ancora. Pare che cosi’ si possa fare meno male al nostro pianeta e, infondo, continuare a restare bambini. Per loro a rendere bello il gioco non e’ sapere quanto costa.
    BUON 2012 Pino

  4. Uno spera sempre che il nuovo anno sia migliore, poi invece nota che è sempre tutto uguale.. anzi peggiore, per certi aspetti!
    Sereno 2012 Pino

  5. Caro Pino , in scala ridottissima rispetto alle tue grandi esperienze, posso capire il senso di svolta , da me vissuto nel 2006 ,lasciando dopo 41 anni la mia attività lavorativa , ma penso che anche ora valga la pena di brindare ! Hai visto mai?

  6. Facciamo un brindisi perché ci siamo ancora, per aver la forza di continuare nonostante siano mancate persone care e nonostante tutto quello che di negativo ci hanno prospettato un po’ tutti quanti…
    Auguri a tutti, affinché l’anno nuovo possa essere migliore alla faccia di chi vuole rovinarlo. Che sia migliore per chi conosce solo sofferenza, per chi è sempre solo, per chi non ha mai avuto nulla di positivo dalla vita.
    Sereno 2012

  7. un augurio a tutti i gabbiani che volano anche per chi non ha piu’ voglia di volare , un augurio particolare a chi soffre in una corsia d’ospedale , a chi è solo , a chi non ha una lira per festeggiare , ai tanti reporter che ci aggiornano rischiando sempre piu’ la vita , alle tante persone che comunque devono lavorare , Oltre agli auguri devo ringraziare alle tante amiche di mia figlia che da giorni si alternano in ospedale per non lasciarla mai sola, ad una in particolare che in questo momento stà andando da lei per farle compagnia fino allo scoccare della mezzanotte , un grazie a tutte persone generose , un augurio particolare agli amici della torre Buona notte ed andate piano per favore

  8. Vita da zingaro | LA TORRE DI BABELE

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s