Babbo Natale contro gli zampognari

A Milano quattro zampognari, che si esibivano con le cornamuse in corso Vittorio Emanuele, sono stati multati dai vigili urbani perché non avevano il permesso. Contravvenzione da 100 euro a testa. A segnalarlo un passante che ha cercato invano di protestare con i vigili, evidenziando come non facessero male a nessuno e, anzi, contribuissero a creare un clima natalizio». «Purtroppo siamo stati costretti ad intervenire: ci ha chiamato un’altra artista di strada, che però ha una regolare autorizzazione ad esibirsi», replicano i vigili urbani di Milano. «Siamo stati chiamati dall’artista infastidita dalla presenza abusiva degli zampognari – spiegano dal comando dei vigili urbani -. Contemporaneamente ci aveva chiamato anche un Babbo Natale, che protestava perché il suo spazio era stato occupato da un mimo abusivo: non abbiamo potuto fare altro che applicare il regolamento». Così sono scattate le contravvenzioni. fonte

Advertisements

5 thoughts on “Babbo Natale contro gli zampognari

  1. Tifo per la Befana, ma deve colpirlo e affondarlo!
    Che tristezza, già gli zampognari sono in via di estinzione, ci si metteno anche la burocrazia e i finti babbi natale!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s